In Curiosità e gadget, Supera il blocco da pagina bianca

 

L’ispirazione non è esattamente qualcosa che si può regalare, ma si possono trovare dei piccoli regali simpatici per viziare il vostro scrittore preferito e permettergli di liberare la creatività che è in lui…

  • Citazioni su ogni supporto: in questo caso, non c’è che l’imbarazzo della scelta; T-shirt, tazze, stickers murali, cuscini, lenzuola, calendari… sbizzarritevi!
  • Libri del suo autore preferito, oppure DVD di film cult. Ma potete anche aiutare il vostro amico/a scrittore/trice nelle sue ricerche: per esempio, se sapete che lui/lei vuole scrivere qualcosa che riguarda il campo medico, potete regalargli/le una stagione di Dr House, oppure dei libri di anatomia, oppure un classico del genere…
  • Sessioni di meditazione: sono una grande fan dell’applicazione “Petit Bambou”, alla quale mi sono abbonata. La consiglio a tutti coloro che vogliono iniziare a meditare (c’è una formula gratuita). Ma se pensate che possa piacere a colui/colei al quale volete fare un regalo, perché non regalargli/le direttamente uno o più mesi di abbonamento?

  • Sessioni di coaching di scrittura: abbiamo sempre da imparare, anche con molti libri pubblicati alle spalle. Fate attenzione alla suscettibilità della persona alla quale volete fare questo regalo: non deve pensare che lo avete fatto perché pensate che sia un fallito!
  • Infine, se avete i mezzi, il top sarebbe un “viaggio d’autore”; è veramente il top dei top ed è più difficile da trovare (sul blog abbiamo già pubblicato un articolo sui Ritiri per scrittori!). Un soggiorno di una settimana può essere un affare anche per voi!
[Articolo tratto dal blog www.nathaliebagadey.fr – Traduzione di Cindy Stefani]
Recommended Posts

Leave a Comment

Contattaci

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

0

Start typing and press Enter to search