In Promuovi la tua opera

a cura di Laura Carbonetti

Proseguiamo il nostro viaggio nelle regole per la promozione del proprio libro auto-pubblicato sul web. Oggi ci concentriamo sui concorsi letterari e la creazione di una rete attraverso il web. (Trovi le prime regole nei nostri precedenti articoli.)

 

 

Regola n°6: partecipa ai concorsi letterari, un buon modo per un autore di emergere

Sono numerosi gli autori pubblicati a essere stati individuati per mezzo di concorsi letterari. Divertenti, di breve durata, e con un programma ben preciso, sono un buon trampolino per la popolarità del tuo libro. La giuria è composta spesso da professionisti o amatoriali molto esperti. I loro giudizi sono obiettivi, senza concessioni ma senza cattiveria. È un buon modo per avvicinarsi all’ambiente con uno spirito di condivisione e solidarietà e il fatto di lavorare su tematiche imposte è anche un modo per forzare la propria natura e abituarsi all’esercizio di stile.

 

Regola n°7: crea una piattaforma di comunicazione per assicurare il successo del libro

Vuol dire utilizzare tutte le tecniche per mettere in relazione il libro e l’autore (qualunque sia il genere letterario: romanzo, saggio, biografia, poesia, fantascienza…) con il lettore, ma anche con gli altri scrittori, i librai, i grandi e piccoli editori. Facebook, Twitter, Amazon, la creazione di un blog, Pinterest, Sai Scrivere, ecc… sono tutti mezzi validi per confrontarsi con il pubblico di lettori.

Ecco alcune regole di buon senso per gestire la propria piattaforma di comunicazione:

  • Non vendere il tuo libro, comunica! È importante parlare di letteratura, di trama, di stile, di ispirazioni, di difficoltà, di tematiche da condividere con i tuoi “amici”. Solo in un secondo momento parla del tuo romanzo.
  • Dialoga personalmente con i lettori o gli amanti della letteratura. La rete non è come la televisione, è una relazione privata, partecipata e costruita in uno spazio di tempo delimitato.
  • Dimentica orari e date: le conversazioni devono essere spontanee e naturali.
  • Rispetta i convenevoli. Non scaldarti. Capita a volte di mal interpretare qualcosa per come viene detto o scritto, o perché sul momento, ci si infervora.
  • Creati un cerchio di amici fidati, una squadra: lettori, critici, gruppi di autori o meglio ancora di autori-lettori. E datti tempo. La fiducia, come l’amicizia, si ottiene col tempo.
  • Se vuoi che si parli di te, parla degli altri e interessati alle loro attività.

È il minimo che puoi fare. I forum e i gruppi Facebook dove ognuno prova a “vendere” la propria mercanzia senza interessarsi alle discussioni sono davvero insopportabili e, in generale, vengono abbandonati o non hanno grande successo. Anche sulla community di Sai Scrivere ti consigliamo di seguire le stesse regole, i risultati arriveranno in tempo breve.

 

Regola n° 8: crea un blog o un sito Internet per dare forma a uno spazio dove si possano scoprire il tuo libro e la tua personalità

Non è poi così difficile. Molte società ne propongono di carini. Si possono scegliere diversi formati e look e c’è l’imbarazzo della scelta. La difficoltà sta piuttosto nel sapere come “vestirlo” e come animarlo. Puoi inserire un breve assaggio del tuo ultimo libro, una rubrica settimanale suoi tuoi gusti letterari, interviste a scrittori o le ultime tendenze in fatto di auto-edizione. Lascia i tuoi contatti (e-mail e indirizzo del blog) sulla pagina del libro così chi vorrà trovarti, potrà farlo facilmente. Tutti gli autori di best seller dedicano del tempo a parlare coi propri fan. I blog e i social network servono anche ai grandi scrittori.

Creando un tuo blog o un sito, ti renderai visibile sui motori di ricerca, ma per farlo è importante avere delle referenze come Google o Yahoo. Cerca quindi di creare dei partenariati o scambi di link con siti o blog conosciuti e aumenta la tua presenza sui social network: serviti della tua pagina Facebook e di quella dei tuoi amici.

 

Non perdere i prossimi articoli sulla promozione per scoprire le nuove regole!

Recommended Posts

Leave a Comment

Contattaci

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

0

Start typing and press Enter to search