In Lettori consapevoli

A chi non è mai capitato di lasciare un libro a metà, sul comodino, senza riuscire a continuare?

Succede a tutti e i motivi possono essere diversi, dalla stanchezza, ai troppi impegni, al gusto. Non esiste dunque solo un blocco dello scrittore, anche i lettori possono impantanarsi tra le pagine.

Siccome a noi di Sai Scrivere la lettura sta a cuore, ecco cinque consigli per superare il blocco del “lettore”.

  1. Prendetevi una pausa
    Se per voi la lettura è un piacere e non un lavoro, nulla vi costringere a leggere.
    Capiamo che per un lettore accanito non riuscire a leggere un libro possa essere frustrante.
    Ricordiamoci, però, che leggere significa immergersi in un altro mondo e ci sono diversi modi per farlo, senza necessariamente aprire un libro: guardare un film, guardare una serie tv, giocare a un videogioco o ascoltare della musica.
    Potrete distrarvi con queste attività fino a quando la vostra mente sarà pronta a re-immergersi nella lettura. In quanto la lettura è sì un hobby, ma richiede anche concentrazione, che in alcuni periodi la nostra mente non riesce ad affrontare. Non obbligatevi e vi rinnamorerete della lettura.
  2. Comprate libri
    Può sembrare un controsenso, ma in realtà può davvero aiutare.
    Spesso ci ritroviamo nel blocco del lettore perché i libri che abbiamo smettono d’interessarci.
    Quindi approfittatene per farvi un giro in libreria. E arriverà il momento giusto anche per le storie che ora non richiamano la nostra attenzione.
  3. Preparate un programma di lettura
    Questo consiglio è per chi non vuole farsi vincere in nessun modo dal blocco del lettore, per i testardi.
    Provate a decidere il numero di pagine che volete leggere ogni giorno. Non esagerate, datevi un tetto di circa dieci/quindici pagine al giorno.
    Con questo metodo, a fine giornata non avrete sensi di colpa per il fatto che non siate riusciti a leggere nulla e con il passare dei giorni ritroverete il piacere della lettura.
  4. Leggete fumetti
    Se non avete mai letto graphic novels, sarebbe un ottimo momento iniziare quando il blocco vi attanaglia.
    È possibile che alcuni di voi ancora pensino che sia un genere per bambini o ragazzini, ma se cercate sul web troverete tantissimi fumetti per adulti che affrontano anche temi importanti. Troverete di certo quelli che fanno al caso vostro e, chissà, magari vi appassionerete anche voi al genere!
    Un esempio di graphic novel per adulti: Bellezza, di Kerascoet & Hubert (Bao Publishing).
  5. Leggete libri per ragazzi
    Quando si diventa adulti diventa sempre più difficile approcciarsi alla letteratura per ragazzi.
    La letteratura per bambini e adolescenti vale tanto quella per gli adulti, l’unica differenza per chi legge è che, generalmente, è scritta in modo più scorrevole. E questo può di certo aiutarvi.
    Un esempio di letteratura per ragazzi: Matilde, di Roal Dahl (Salani).

Fateci sapere cosa state leggendo (o non leggendo) ora!

Recommended Posts

Leave a Comment

Contattaci

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

0

Start typing and press Enter to search